Tag

Ci siamo soffermati ad osservare, meditare ma soprattutto a lavorare…
in previsione dell’autunno carico di promesse e di sorprese che ci auguriamo interessanti per tutti.

L’estate sta scorrendo via fitta di incontri di definizione dei progetti in corso. Alcuni sono stati accantonati, solo per un po’ di tempo, affinché possano maturare, prendere forma e consistenza.

Altri si stanno concretizzando sotto i nostri occhi e tra le nostre mani…

Intanto, nel parco di Montelisi, dove ha sede anche la nostra associazione, proprio in prossimità dei confini segnati, come da tradizione, dai cipressi, ha trovato degna accoglienza “La bandiera dell’Umanità” dell’artista argentino Arnaldo Chiseri. Si è così corroborato il simbolo di uno sconfinamento, discreto ma convinto, dell’arte capace di un linguaggio universale (pur calata nella specificità del contesto di origine), per chi sia capace di ascoltare…

“LA BANDIERA DELL’UMANITA’ …trasparente, incolore e pura ma piena di un significato ideale e pacifista. tutto in modo da far comprendere il suo messaggio a tutta l’umanità.

Una bandiera trasparente che lascia vedere attraverso il vero colore di tutto ciò che troviamo dietro di essa, e anche noi stessi, se ci mettiamo dietro di questa, trasparente, unica senza nessun’altra identificazione se non quella di mostrarci tali e quali come siamo impedendo di nascondere dietro di essa religioni, razze, culture, sessualità. Un simbolo puro per rappresentare l’intera umanità.” Arnaldo Chisari.

Annunci